11/05/12

Sanguis Imperem “In Glory We March Towards Our Doom”

Full length, Hells Headgangers Records, 2011 
Genere: Death Metal

Il debut album di questi californiani è una dichiarazione di guerra, e come strumento micidiale usano il loro Death Metal Old School & in your fuckin’ face. Se l’intro acustico e tombale (per le sue atmosfere) di “Nil Igitur Est Mors Ad Nos” poteva darvi almeno un barlume di speranza, “Possessd By Violence” basterà per farvi comprendere che l’unica vostra salvezza sarà la morte, perché prima ti azzanna al collo con riffing incazzato e brutale (alla Deicide), e poi ti supplizia lentamente con la sua parte rallentata che puzza di sangue.

“Scourge Of Men” è stata confezionata da un riffing cadaverico ed un drumming distruttivo che usa la doppia cassa come trebbiatrice. “Heralds Of Triumph” viaggia su tempi slow, cadenzati e sterzate in Blast, ha un inizio marziale per niente rassicurante, la voce gutturale è capace di strapparvi a morsi le orecchie ed il riffing è cupo ed ossessivo. La ricetta di “The Crucifilth” è aggressione sonora, struttura semplice e compatta, rullante simile ad un martello pneumatico, grugnito mostruoso. L’ incipit di “Pathetic Obsecration” è un fardello pesante e puzzolente da portare, tutto mentre si viene presi a mazzate sui fianchi per tutta la durata della canzone. 

Le rimanenti tracks possiedono connotati simili e non sono da buttare via. L’unica cosa facile da trovare su questo campo di battaglia sono le vittime mutilate, violate e in necrosi, che hanno provato ad intralciare il percorso dei “Sanguis Imperem”. 
Se vi garba robetta leggera tipo primi Deicide e Bolt Thrower, il piatto è servito. Dimenticavo, a onor di cronaca vi informo che prima di questo lavoro ci sono stati “MMVII Demo” del 2007, “The Stagnation of Centuries” Ep del 2008 e lo split con gli Imperial Impurity (2010).


Recensione a cura di: chrisplakkaggiohc
VOTO: 70/100


Tracklist: 
1. Nil Igitur Est Mors Ad Nos 03:36
2. The Scourge of Men 04:05
3. Possessed by Violence 04:13
4. Strapped to the Crank Wheel 04:36
5. Inherit Decay 03:28
6. Praeternatural Order 03:50
7. Heralds of Triumph 04:35
8. Pathetic Obsecrations 03:59
9. The Crucifilth 05:32

DURATA TOTALE: 37:54

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...