24/05/17

Desert Wizards, disponibile il nuovo video del brano “The Man Who Rode The Time”

E’ finalmente disponibile il video del brano “The Man Who Rode The Time”, primo singolo dei Desert Wizards estratto dal nuovo album Beyond The Gates of The Cosmic Kingdom, in uscita con la Black Widow Records. Il disco racchiude otto brani complessivi.



Queste le prime dichiarazioni dei Desert Wizard:

“L’idea di girare un video aleggiava all’interno della band già da un pò. Ai tempi del nostro secondo Lp, “Ravens”, nel 2013, ne era già stata presa in considerazione l’opportunità, ma poi visti i tempi stretti di uscita le cose ci sfuggirono un pò di mano e decidemmo di rimandare al futuro, e il futuro ci è cascato in mano con questa “The Man Who Rode The Time” cioè “L’uomo che cavalcò il Tempo”, primo singolo estratto dal nostro nuovo lavoro ” Beyond The Gates Of The Cosmic Kingdom”, in prossima uscita con Black Widow. Il pezzo fa parte di un lavoro più ampio dalla gestazione lunga e travagliata. Da principio eravamo un pò indecisi se utilizzare proprio questo pezzo per il videoclip, un pò per la sua durata non indifferente, un pò per la difficoltà del tema trattato. Quasi sei minuti per brano che parla di un viaggio spaziotemporale ci sembrava una bella montagna da scalare, tuttavia questo pezzo ce lo sentivamo addosso e rappresentava alla perfezione l’essenza dell’album, così abbiamo portato questa montagna ad Angelo Pariano che è lo sceneggiatore e regista del clip il quale, innamoratosi del pezzo al primo ascolto, ci chiese un pò di tempo per ragionare sul come poter renderne al meglio il concetto in uno stile che ci contraddistinguesse.

Quando lo reincontrammo aveva le idee molto chiare sulla direzione da prendere e a noi queste idee piacquero subito. Si presentò successivamente il problema dell’attore, e non era un problema da poco visto che avrebbe coperto la maggior parte della clip. La scelta è ricaduta su Alessandro Baldassari che, oltre ad essere un attore cimentatosi già in diversi cortometraggi per il cinema indipendente locale, era legato alla band da un rapporto di stretta amicizia. Alessandro accettò immediatamente il ruolo immergendosi a capofitto nella parte. La location del video è stata scelta senza indugi, si tratta del luogo in cui i Desert Wizards sono cresciuti, gli ambienti delle estenuanti jam, del primo Demo, del sudore e delle fatiche, la casa in cui in una notte a cavallo tra due concerti adiacenti venimmo derubati di tutti i nostri averi musicali, insomma i luoghi della nascita morte e resurrezione band stessa. Un luogo molto simbolico ed evocativo per noi.”

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...