20/05/17

Intervista: SAILING TO NOWHERE

1) Ciao ragazzi, come introdurreste il vostro nuovo album "Lost In Time" ai nostri lettori?

Ciao! In primis grazie di ospitarci! Lost In Time è il naturale seguito di "To the Unknown"; più complesso, più tecnico e curato..ma cmq mantiene il nostro marchio inconfondibile delle Melodie e ritornelli trascinanti.
 
2) Parlando di fase compositiva, come nasce una canzone dei Sailing To Nowhere?

Guarda, in maniera molto semplice in realtà! >Un elemento porta sempre lo scheletro di una canzone e tutta la squadra assieme ci lavora fino a completarlo e limarlo!Ci piace tantissimo anche scambiarci i ruoli a vicenda... a livello di creatività è il massimo! ogni brano esce fuori da un lavo rocorale vero e proprio
3) In cosa credete che sia cambiato il vostro sound? Insomma quali aspetti avete cambiato e/o migliorato rispetto al passato?
 
Beh sicuramente il sound di questo secondo album è stato "modificato" apposta con diversi innesti sonori che richiamassero l'idea del futuro! A livello generale, abbiamo migliorato la produzione stessa e aumentalo a livello maniacale la cura per i dettagli oltre ad aver incrementato il livello tecnico e ovviamente l'esperienza stessa del songwriting dato dal fatto ormai di girare continuamente tra live e quant'altro!
 
4) Quali sono state le vostre principali influenze musicali?
 
La band è un grande calderone di influenze musicali, siamo tutti diversi gli uni dagli altri! 
Diciamo che principalmente il progetto stesso si influenza con Avantasia, Stratovarius e Sonata Arctica...solo per citarne alcuni 
 
  
5) Di cosa parlano i vostri testi e chi li compone?
 
Lost in time è un piccolo concept! parla di un mondo distrutto dall'avidità, dall'abuso di potere e dalla smania di avere tutto da parte dell'umanità...parla di distruzione,desolazione, solitudine, sofferenza...ma infine anche di speranza, forza, voglia di lottare ed infine rinascita dalla ceneri! I testi come la musica li scriviamo tutti assieme, principalmente però vengono portati da Marco, Andrea, Giovanni e Alessio
 
6) So che affronterete un tour estivo piuttosto importante. Ce ne volete parlare?
 
Concludiamo a fine mese (maggio) il Tour Italiano:
27 Maggio @ Alchemica (BO) 
28 Maggio @ Rock in Park - Legend club (MI) 
..è stato pazzesco! Abbiamo raccolto tutti i frutti del primo debutto e preso tantissimo pubblico nuovo! Ogni Show è stata una sorpresa e d'altra parte noi ci impegniamo sempre per renderlo unico e spettacolare per chi è venuto!Il fanbase sta sempre di più aumentando e noi non possiamo che esser più felici di ciò! A giugno saremo in GRECIA per un festival assieme ai Blind Guardian.... non stiamo più nella pelle! In generale l'attività LIVE della band è fortunatamente inarrestabile, siamo stati confermati in diversi Festival e abbiamo Show programmati fino al prossimo inverno...insomma, non ci si annoia di certo sul Veliero ahahahah
 
7) State già lavorando a nuova musica, e in che direzione vi muoverete in futuro?
 
Eheh volete spoiler..... ma ci farebbero far il "giro di chiglia", non possiamo proprio!
 
  
8) Quali obiettivi vi siete prefissati di raggiungere con questa band e quali pensate di avere già raggiunto?
 
Tantissimi sogni si sono avverati....il Masters of Rock in repubblica Ceca, 6 Tour effettuati, tutti i Festival...insomma siamo davvero soddisfatti, per non parlare delle band BIG con cui abbiamo condiviso il palco...gli artisti Nazionali e internazionali conosciuti che ormai sono dei veri e propri amici! Per il resto...siamo molto ambiziosi...come tutti i marinai e abbiamo ancora parecchi sogni nel cassetto....che però con forza, dedizione e passione si avvereranno di sicuro !
 
9) Ok abbiamo finito, a voi le ultime parole per concludere l'intervista!

Grazie ancora a voi, il vostro lavoro è fondamentale per noi band! Grazie a tutti i nostri fans e sostenitori, siete la forza che manda avanti nel vero senso della parola la barca ahahah Non mancate ai nostri appuntamenti Live e seguiteci sempre nelle nostre avventure!
 
 
Inttervista a cura di: Sergio Vinci "Kosmos Reversum"

Nessun commento:

Posta un commento