VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? VUOI PUBBLICIZZARTI? ALLORA SCRIVI A: heavymetalmaniac1@libero.it

giovedì 17 maggio 2018

AMORPHIS – pubblicano il quarto trailer dell’album!

Gli AMORPHIS pubblicheranno il nuovo album “Queen Of Time” il 18 maggio su Nuclear Blast! Oggi la band svela il quarto trailer, in cui parla delle canzoni preferite del disco e dei musicisti ospiti. 


I precedenti trailer possono essere visti di seguito: 

Gli AMORPHIS hanno già pubblicato due singoli dal nuovo album: 'The Bee' (https://youtu.be/xf_4uvymwRw ) e 'Wrong Direction', con la partecipazione del paroliere Pekka Kainulainen: https://youtu.be/Bz9uAOM4DHo

L’album è disponibile in pre-ordine in svariati formati. Chi lo pre-ordina in digitale riceverà immediatamente i singoli ‘Wrong Direction’ e ‘The Bee’. 

È possibile salvare il disco in anteprima su Spotify:https://tools.topsify.com/follow/6834/pre-save-queen-of-time-by-amorphis

“Queen Of Time” - track listing: 
01. The Bee 
02. Message In The Amber 
03. Daughter Of Hate 
04. The Golden Elk 
05. Wrong Direction 
06. Heart Of The Giant 
07. We Accursed 
08. Grain Of Sand 
09. Amongst Stars 
10. Pyres On The Coast 
Bonus Tracks (solo DIGI, 2LP e MAILORDER EDITION) 
11. As Mountains Crumble 
12. Brother And Sister 

La copertina, creata dall’artista francese Jean “Valnoir” Simoulin di Metastazis cattura le sensazioni dei testi e della musica. Attraverso le parole dell’autore dei testi Pekka Kainulainen, il tema lirico è universale: “Le culture nascono, si sviluppano e vengono distrutte. La storia dell’uomo consiste nel ricercare, trovare e dimenticare. Una singola scintilla può incendiare il mondo, una singola idea può far nascere una cultura. Il più grande può stagnare nell’insignificanza, il più piccolo può possedere il potere del cambiamento. I testi dell’album sono echi distanti di antichi popoli delle foreste, appartenenti a un’epoca in cui il senso delle cose era proporzionato all’energia cosmica che governa la nascita e la morte. Se si perdeva il legame, cercavano un filo di conoscenza, trovavano una nuova direzione e rinasceva una nuova era”. 



Nessun commento:

Posta un commento