VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? VUOI PUBBLICIZZARTI? ALLORA SCRIVI A: heavymetalmaniac1@libero.it

venerdì 15 giugno 2018

DEMONOMANCY "Poisoned Atonement" (Recensione)


Full-length, Invictus Productions
(2018)
Era da cinque anni che i Demonomancy non pubblicavano un full-length, ed alla fine questo è arrivato: “Poisoned Atonement” è un lavoro davvero degno della lunga attesa. Suonano un death metal pesante e grezzo, dalle chitarre catarrose ed abrasive, che ricordano molto i primi vagiti del genere. Il tutto è condito da una atmosfera dannata e black metal, ma di quello della prima ondata potremmo dire, di quanto il black non era appunto un genere a sé stante (come diventerà nei primi anni novanta in Scandinavia) ma più un modo di concepire il genere.
È forte l'impronta distante di una band come i Celtic Frost o, addirittura, gli Hellhammer, anche se qua, quando si pigia il piede sull'acceleratore, lo si fa sul serio. I brani rimangono comunque per lo più affidati a riff quadrati ed ipnotici che si alternano a deflagrazioni in blast-beat, tralasciando del tutto quelle soluzioni strumentali complesse che, dai Suffocation in poi, sembrano essere diventati un must oltreoceano. La precisa scelta stilistica del terzetto italiano è quella di costruire un sound pesante e macinaossa, ma anche profondamente atmosferico ed a tratti sinceramente melodico – per quanto sia possibile esserlo senza un'ugola pulita. 
Anche dal punto di vista vocale i Demonomancy fanno una scelta azzeccata, alternando growls catarrosi a partiture solo graffiate e ben più intelligibili, conferendo ad ogni pezzo una maggiore dinamicità. Un disco non epocale, ma senza dubbio azzeccato e che consiglio caldamente anche a chi non è avvezzo al genere. 
Recensione a cura di: Fulvio Ermete
Voto: 76/100
Tracklist:
1. Intro - Revelation 21.8 01:12
2. Fiery Herald Unbound (The Victorious Predator) 05:01
3. Archaic Remnants of the Numinous 06:44
4. The Day of the Lord 05:59
5. Poisoned Atonement (Purged in Molten Gold) 06:17
6. The Last Hymn to Eschaton  05:39
7. Fathomless Region of Total Eclipse 05:14
8. Nefarious Spawn of Methodical Chaos 06:58
DURATA TOTALE: 43:04 

Nessun commento:

Posta un commento