VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? VUOI PUBBLICIZZARTI? ALLORA SCRIVI A: heavymetalmaniac1@libero.it

lunedì 4 giugno 2018

TAX THE HEAT – pubblicano la versione dal vivo di 'Fed To The Lions'

L’anno scorso in questo periodo i rocker di Bristol TAX THE HEAT si stavano preparando per suonare al Download Festival a Castle Donington. Oggi la pubblica una versione dal vivo della title track del primo album 'Fed To The Lions'. 


Il nuovo disco “Change Your Position” è uscito lo scorso marzo su Nuclear Blast Entertainment. Il lavoro contiene quel familiare mix di alternative rock spaccone, riff grandiosi e massicci ed inni irresistibili. 

“ Poiché un album cattura una band o un artista in un preciso istante, ‘Change Your Position’ è arrivato al momento giusto. Come band siamo stati in tour, abbiamo trovato il nostro suono e il nostro posto, e abbiamo preso ispirazione da un mondo sprofondato nel caos più totale. Con ‘Change Your Position’ ci siamo spini oltre dal punto di vista creativo, più di quanto ci aspettassimo. Speriamo che all’ascoltatore risulti chiaro”. Alex Veale 

L’album è disponibile in formato fisico ( http://nuclearblast.com/taxtheheat-cyp) o digitale ( http://nblast.de/TTHAllTheMedicine). 

“Change Your Position” - Track Listing: 
01. Money In The Bank 
02. Change Your Position 
03. Playing With Fire 
04. All That Medicine 
05. On The Run 
06. The Last Time 
07. Taking The Hit 
08. My Headspace 
09. We Are Consumers 
10. Cut Your Chains 
11. Wearing A Disguise 
12. The Symphony Has Begun 

Altro su “Change Your Position”: 
'Money In The Bank' OFFICIAL VIDEO: 
'All That Medicine' OFFICIAL LYRIC VIDEO: 
'Change Your Position' OFFICIAL VIDEO: 
'Cut Your Chains - Live At YouTube' OFFICIAL VIDEO: 
Trailer #1 – Artwork: 
Trailer #2 – la progressione: 
Trailer #3 – le registrazioni: 
Trailer #4 – le influenze politiche: 
Trailer #5 – dischi e musicisti degli anni ‘60: 
Trailer #6 – i vizietti musicali: 
Trailer #7 – assaggio di birre al Ghost Whale: https://www.youtube.com/watch?v=QZ-ho94IVXo
La band ha di recente curato delle playlist personali su Spotify: 

Nessun commento:

Posta un commento