04/05/11

Abhorrence (Fin) "Vulgar Necrolatry"

Demo, Self-released, 1990
Genere: Death Metal

Gli Abhorrence sono un pezzo di storia. Non è dei violentissimi brasiliani che scrivo ma di coloro che nel 1990 rilasciarono il demo "Vulgar Necrolatry", i finnici che vedevano in formazione il primo cantante degli Amorphis, Tomi Koivusaari la voce death metal e Mika "Arkki" Arnkil, conosciuto anche per le esperienze in band quali Impaled Nazarene e Sinisthra, act nel quale milita anche l'odierno singer degli Amorphis Tomi Joutsen.

Appena quindici minuti di musica, "Intro" e tre tracce devastanti per lasciare un'eredità indimenticabile per chiunque sia un fedele servitore osservante del credo del "metal della morte".
Rabbia furente e rallentamenti spaccacranio come la scuola finlandese da sempre ha insegnato sono caratteristiche riscontrabili nella primordialità che le canzoni rigettano sull'ascoltatore, assoli di chitarra frenetici e scatenati da impulsi totalmente istintivi si riversano in composizioni prive di compromesso, sfrontate, incalzanti, dotate di una voce gutturale profonda e marcia.

Era il tempo in cui la scena scandinava, in costante fermento, vedeva venir fuori acts di immenso spessore, "la terra dei mille laghi" regalò innumerevoli perle che muovevano chi i primi passi e chi si stava accingendo a rilasciare i primi lavori corposi (ep e full) di debutto vedasi Demigod, Funebre, Phlegeton, Belial, Demilich, Convulse non vi bastano come referenze?
Dimenticate tutto ciò che è moderno, sprofondate nel fango putrido del death originario inserendo nel vostro stereo "Vulgar Necrolatry" e ne verrete rapiti senza speranza di poter tornare indietro, quindici minuti sufficienti a guadagnarsi l'immortalità? Sì, gli Abhorrence ci sono riusciti, conoscerli è quantomeno un dovere.

Recensione a cura di: Tomb
Voto: 90/100

Tracklist:
1. Intro: the Cult 01:55
2. Vulgar Necrolatry 04:20
3. Pleasures of Putrid Flesh 04:42
4. Devourer of Souls 05:00

Total playing time: 15:57

www.myspace.com/abhorrencedeathmetal

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...