Vuoi qui il tuo annuncio? Scrivi a: hmmzine@libero.it

NEKROMANTAS "Hades of the Unseen" (Recensione)


Full-length, Independent
(2023)

Dalla Sicilia giunge questo interessante progetto black metal dalle forti tinte gotiche. “Hades Of The Unseen” è un lavoro che rimanda a lontane suggestioni dai sapori magici. La sensazione è di tornare agli anni Novanta per come i brani sono stati confezionati, con una produzione asettica, basica, ma efficace nel far emergere una musica dai toni oscuri. Le ritmiche costantemente veloci fanno da sfondo ad una chitarra zanzarosa che spesso resta in secondo piano per dare spazio alle orchestrazioni. Le tastiere sono l’elemento cardine di questa band, quella che definisce il percorso intrapreso tra suggestioni oniriche e discese infernali (“In The Erebos Night”). 

Elementi di dark sound tipicamente italiano si inseriscono tra le trame sonore estreme ed imprimono un marchio definito ai brani proposti (“To Walk In The Reign Of Shadows”). Il connubio tra voce tipicamente black metal, ad esaltare le parti più estreme e voce operistica, ad imprimere un connotato più tipicamente gotico, è una caratteristica che si sviluppa durante tutto l’ascolto e che esalta le diverse parti, tratteggiate sempre da sinistre orchestrazioni (“The Dim Embrace”). 

I Nekromantas escono dalle viscere della terra, tra fiamme nere e puzza di zolfo e ci danno un’assaggio del loro mondo sonoro (“Wolf Stronghold”). E’ indubbiamente un esordio interessante che denota una certa convinzione nel proporre una propria miscela sonora, debitrice, è vero, ad un insieme di band che hanno fatto la storia del genere, ma lo fanno con personalità, e mettendo in campo delle ottime idee, con una miscela di ingredienti che ha generato della musica dai tratti suggestivi (“The Sorrow Keeper”). 
Per gli amanti della fiamma nera consiglio sicuramente di dare un ascolto. Potreste rimanere sorpresi!

Recensione a cura di John Preck 
Voto: 72/100

Tracklist:
1. Intro 01:54
2. In the Erebos Night 
3. The Dim Embrace 
4. The Sorrow Keeper 
5. Wolf Stronghold 
6. To Walk in the Reign of Shadows 
7. In League with the Ancient Presences 
8. Cult of the Black Sun (Noenum cover)

Web:
Bandcamp
Facebook

Nessun commento