VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? OLTRE 20.000 VISITE SINGOLE MENSILI TI ATTENDONO! SCRIVI A: hmmzine@libero.it

27/03/15

TACTICS - The Re-Mastered Plan

Boxed set, Minotauro Records
(2013)
 
Prima di analizzare il contenuto musicale di questo box bisogna rimarcare l'operato della Minotauro Records: non solo ci riporta a galla una band che pochi conoscono con la bellezza di due cd e un dvd, ma lo fa in grande stile, con una confezione che definire splendida è dire poco! Il box in cartone contiene un poster, varie cartoline della band, 2 cd di cui il primo contiene l'unico full-length della band intitolato "The Master Plan", e il secondo delle sessioni in studio comprese tra il 1993 e il 1996, e infine un dvd intitolato "In Your Home In Your Head", tutto confezionato in cartoncini belli spessi che sanno molto di confezione di vinile. Davvero un packaging di altissimo livello.
 
Passando al lato squisitamente musicale contenuto in questo cofanetto c'è da dire che questa band, della quale ammetto, non conoscevo l'esistenza, merita davvero una operazione di questo tipo. Si tratta di una formazione nata a Los Angeles comprendente quattro elementi, tutti dotati di ottima tecnica individuale, che ben si esprime nel metal roccioso venato di thrash e speed che ascolteremo nei due cd qui proposti. Il primo cd, comprendente il full-length "The master Plan" del 1991, mette in mostra una band granitica, dove la voce di Steve Gaines (ex-Abattoir, voce, basso), si poggia acida ed acuta sulle ritmiche incalzanti degli ottimi Danny Blaze (chitarra), Rin Guirin (chitarra) e dell'indiavolato batterista Rigo Amezcua (ex-Terror, Agent Steel). Si parte con la title track "The Master Plan", una speed song travolgente, per poi proseguire con la più articolata "Just Another Deal", grooveggiante e melodica, con bei refrain. Parte in quarta "On The Attack", con la doppia cassa incessante che crea un bel muro di suono e grandi riff che prendono molto dalla NWOBHM, assoli taglienti ed assassini e la solita prova vocale sugli scudi di Steve Gaines. "Fear No Evil" ci rivela il lato più hard rock dei Nostri, che comunque è presente un po' ovunque in questo album, soprattutto per quello che concerne certi ritornelli e riff di chitarra, in bilico sempre tra potenza, immediatezza e melodia. Ancora degna di nota è "Something Wicked", aperta da chitarre malinconiche pulite e che prosegue in qualcosa di vagamente vicino ai Megadeth più riflessivi, e per ultimo vorrei portare l'attenzione sull'episodio in chiusura, "Take No Prisoners Take No Lives", dove lo speed metal puro prende il sopravvento con una prova maiuscola di tutta la band, che ci fornisce una cavalcata d'acciaio puro e incandescente! In questo album, in definitiva, ho molto apprezzato sia la prova dei musicisti che la produzione, assolutamente "reale", e quindi in grado di farci apprezzare le singole qualità per la loro prova effettiva offerta e non grazie a suoni laccati che spesso buttano fumo negli occhi e nelle orecchie degli ascoltatori.
 
Passiamo ora al secondo disco, quello comprendente varie sessioni da studio registrate tra il 1993 e il 1996, e quasi verrebbe da pensare che siamo al cospetto non dico di una band migliore, ma sicuramente più matura e  personale rispetto a quella di "The Master Plan". Pur trattandosi di "demo", sono registrati alla grande e viene quindi da pensare che sarebbero potuti essere brani costituenti altri potenziali full-length, che chissà per quale ragione non sono mai stati pubblicati da nessuna label, e quindi meno male che ci ha pensato la nostrana Minotauro Records a riportarli a galla. Pezzi come "Leave Me Alone" o "Prey Upon The Weak" mettono in mostra un songwriting più evoluto, sfaccettato e un sound più pesante e cupo. La voce si fa meno squillante rispetto al debut, per abbracciare tonalità più cattive ed aspre, le chitarre sono più "thrashy" e la velocità è un po' tenuta a bada, lasciando spazio ad un riffing pesante ed efficacissimo. Si sentono persino echi di Overkill in un episodio killer come "Eye To Eye", in bilico tra US Power e thrash. Direi che in queste sessions la band lascia intravedere quale sarebbe stata l'attitudine musicale che sarebbe venuta di lì a poco, arrivando persino a giocare con territori vagamente groove metal come nell'oscurissima "Meaning Of Rage", che evidenzia chitarre dissonanti e voce molto cattiva, quasi alla Phil Anselmo. Quindi c'è anche da rimarcare la differenza, seppur lieve, tra le sessioni datate 1993 e quelle degli anni successivi: le prime come una sorta di compromesso tra l'heavy metal classico degli esordi e il thrash, le seconde molto vicine a territori groove metal e thrash tout court, con una produzione che si andava indurendo e un sound quasi "sperimentale" per l'epoca (certe cose saranno infatti poi colonna portante di band come gli Overkill, Pantera, o i Vicious Rumors degli anni Novanta inoltrati).
 
E per finire un breve cenno sul dvd "In Your Home In Your Head", simpatica retrospettiva con filmati live, scene extra-stage e voce narrante tipo documentario. Un ottimo modo per introdurci ancora di più nell'universo di una band che, soprattutto nel secondo disco qui presente, cominciava a mostrare una propria personalità distinta e ottime qualità.
Che altro dire, se non che la Minotauro Records si è dimostrata un'altra volta come etichetta italiana attentissima e dalla grande professionalità, e questo lo si può vedere dal come ha realizzato questo box set, ma anche dal gusto che mette nello scegliere tante altre band che produce e ha prodotto in passato. 
Questa è una retrospettiva che ogni amante del metal a stelle e strisce deve avere, visto il valore della band in questione e tenuto conto anche della goduria nel maneggiare tutto il contenuto dell'opera. Ultra consigliato!
 
Recensione a cura di: Sergio Vinci "Kosmos Reversum"
VOTO: 85/100
 
Tracklist: 
Disc 1 (CD)
1. The Master Plan
2. Just Another Deal
3. On the Attack
4. Fear No Evil
5. Something Wicked This Way Comes
6. Hard Times
7. Blessed and the Damned
8. Spare No Lives

Disc 2 (CD)
1. Leave Me Alone
2. Prey Upon a Weak
3. Beautiful Day for a War
4. Eye to Eye
5. Playing to Win
6. On Last Shred of Sanity
7. Beautiful Day for a War (overproduced version)
8. Going Down
9. The Meaning of Rage 
10. Down in Your Head
 
Disc 3 (DVD)
1. In Your Home, In Your Head

https://www.facebook.com/TacticsUsa?fref=ts

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...