VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? OLTRE 20.000 VISITE SINGOLE MENSILI TI ATTENDONO! SCRIVI A: hmmzine@libero.it

20/11/17

AGATHOCLES / DEGENERHATE "Wash Your Blues Away! / The Nothing I've Become" (Recensione)

Split 7", Uterus Productions, Here And Now!, GrindScene Records, Horror Pain Gore Death Productions, 
(2017)

I belgi Agathocles sono una leggenda del grindcore mondiale, in attività sin dal 1987 e con una discografia molto corposa alle loro spalle fatta di full-length, split, ep, compilation e chi più ne ha ne metta. Questa volta dividono un vinile 7" con i nostrani, romani Degenerhate, band che abbiamo recensito sulle nostre pagine in occasione del loro validissimo esordio risalente ormai al 2013 e intitolato "Chronicles Of The Apocalypse" (leggi recensione QUI), 

All'interno di questo dischetto troverete il più violento, becero e sfrontato grindcore, le voci più animalesche e deviate che il genere ci ha abituato ad ascoltare, i rallentamenti più allucinati che mente umana malata possa concepire, ma anche una discreta propensione a non pestare sempre e comunque. In entrambe la band possiamo constatare sia le consuete ritmiche spaccatutto tipiche del genere, ma anche la volontà di inserire qualche passaggio più cadenzato che funge da spartiacque tra una sfuriata e l'altra, in special modo nel lato dedicato agli Agathocles, dove il grindocore è praticamente quasi inesistente.

Non me ne vogliano gli Agathocles, band storica ecc ecc, ma i Degenerhate dimostrano ancora una volta di saper fare la differenza non solo in questo split, ma anche nella scena estrema nostrana. Mentre i belgi nel loro lato intitolato "Wash Your Blues Away!" tentano un approccio molto coraggioso, proponendo un paio di canzoni quasi country-blues storte e "ubriache", e un'altra più consona agli standard estremi, i Degenerhate pensano a spazzare via tutto con una violenza disumana.
"The Nothing I’ve Become" è il titolo del loro lato del vinile, e si va ad aggiungere ad una discografia per adesso non troppo ricca, ma che getta solide basi per un futuro fatto di violenza e qualità, anche a livello tecnico. 
Non manca che consigliare questo 7" per i più appassionati, ma comunque rimane un'ottima testimonianza di come il grindcore sia ancora vivo e vegeto e con ottimi esponenti come i Degenerhate!

Recensione a cura di: Sergio Vinci "Kosmos Reversum"
Voto: 75/100

Tracklist:
"Wash Your Blues Away!"
1 –Agathocles – Erase Your Face
2 –Agathocles – Big Foot marches again
3 –Agathocles – Bunka Bunka Blues

"The Nothing I’ve Become"
1 –Degenerhate – Unleash The Fury
2 –Degenerhate – I Against I
3 –Degenerhate – Submerged Into Void
4 –Degenerhate – The Nothing I’ve Become


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...