01/11/12

Sathanas/Spawn Of Satan (Split)

Split, Hells Headbangers, 2012 
Genere: Death/Thrash/Black Metal

Brutale death-thrash-black dall’America! Come al solito la Hells Headbangers difficilmente sbaglia un colpo, e infatti riconferma la sua linea fatta di qualità e devozione verso l’old style, confermandolo con il rilascio di questo 7” ep di soli due pezzi, due band, ma di gran valore.

Gli Spawn Of Satan sono per me il piatto più forte della release, la loro “Ritual Murder” non fa prigionieri, assale con il suo death metal venato di thrash dal forte impatto e si rivela pericolosa per tutte le ossa che si troveranno sotto il palco durante qualche loro concerto. 

Registrata davvero bene, avrete di fronte un sound ben pensato e realizzato, non artefatto, no trigger ecc, ma dove tutto si sente a meraviglia. Spicca anche il cantato violentissimo e gutturale di Jim Sadist, cantante-batterista in forza anche negli ottimi Nunslaughter (band che infatti ha parecchi punti in comune con questi Spawn Of Satan). Se avete presente infatti il sound dei più noti autori di album come “Hex” o “Goat”, capirete in che territori ci stiamo muovendo, e se vi piace quel tipo di approccio credo che amerete anche questi Spawn of Satan.

L’altro brano è dei Sathanas, band proveniente da New Brighton, Pennsylvania e in cui milita, tra gli altri, un ex-Acheron dei primi due demo, il batterista James Strauss. In questo caso il sound si sposta più verso un black metal primordiale, con influenze thrash e death. “Unholy Eternal” a mio avviso non è un brano che può competere con quello degli Spawn of Satan, ma si fa ascoltare molto bene e si rivela di discreta fattura.
In definitiva uno split che dovrete fare vostro, realizzato sia in vinile rosso che classicamente nero, che ha l’unica pecca nella sua breve durata, ma che diventerà oggetto di culto e collezione per tutti quelli che ancora intendono il death e il black metal in una certa maniera, e che vomitano appena sentono termini come Technical, Progressive ecc…Da avere!

Recensione a cura di: Sergio Vinci “Kosmos Reversum”
VOTO:80/100

Tracklist:
1. The Spawn of Satan - Ritual Murder                        
2. Sathanas - Unholy Eternal

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...