VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? OLTRE 20.000 VISITE SINGOLE MENSILI TI ATTENDONO! SCRIVI A: hmmzine@libero.it

05/11/14

HIGHWAY DREAM "Wonderful Race"

Full-length, Street Symphonies Records
(2014) 

Sono nell'ambiente rock/metal da quasi una ventina d'anni, e trovo bands ancora in grado di stupirmi e questo è il caso degli Highway Dream con il loro debut album "Wonderful Race". Raramente i debut album si presentano così completi e curati, soprattutto perché la maggior parte di essi sono un "embrione" di ciò che la band diventerà in futuro, ma in questo caso il primo disco mette in campo tutte le carte a disposizione del gruppo e lo fa nel migliore dei modi.

La band proviene da Cremona e si forma nel 2008 ed ha all'attivo un solo ep e nei cinque anni trascorsi dall'unica testimonianza studio ecco affiorare "Wonderful Race", forte di una singer carismatica e dotata (sì avete capito bene, female vocals). 
Lo stile degli Highway Dream si trova a metà tra uno sleaze modernizzato e un rock alla Scorpions sulla falsariga del periodo "Blackout"/"Love At First Sting". Le dieci tracce contenute nel disco risultano una fresca e moderna reinterpretazione dello stile capace di catturare l'attenzione e senza scadere mai nella banalità. Alternando melodie tipicamente eighties a sonorità più moderne la band riesce nell'intento e il disco scorre più che bene anche soprattutto al songwriting ispirato e alle buone doti compositive e tecniche dei musicisti nonché della cantante, mai sottotono rispetto alle canzoni proposte. 

L'unica pecca del disco è la copertina che personalmente trovo (scusate il termine) brutta, e spero che le future release abbiano degli artwork degni dell'ottima musica proposta. In conclusione il disco non sbaglia un colpo tra "Unbelievable", passando per "Highway Dream" e la più metal "Many Reasons". 
Insomma un disco quasi perfetto, adatto a tutti i tipi di orecchie. Caldamente consigliato. 

Recensione di: Il Meggi
VOTO 87/100

Tracklist:
01. Unbelievable 4:14
02. Don't Let You Die 4:56
03. Highway Dream 3:35
04. Many Reasons 4:44
05. Let Me Be Your Breath 4:04
06. Wonderful Race 4:28
07. Like An Earthquake 3:54
08. Falling Down 5:28
09. Some Stars... 4:05
10. Born To Be A Rockstar 4:44 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...