VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? OLTRE 20.000 VISITE SINGOLE MENSILI TI ATTENDONO! SCRIVI A: hmmzine@libero.it

26/05/15

CREST OF DARKNESS "Evil Messiah"

EP, My Kingdom Music
(2015)

I Crest Of Darkness sono una band norvegese attiva sin dai primi anni Novanta e, a due anni di distanza dal loro ultimo full-length "In the Presence of Death", ritornano con questo ep in formato digipack di quattro brani, ottimamente confezionato dalla nostrana My Kingdom Music. Mi preme subito dire che la definizione di black metal band è appropriata ma non pienemante esaustiva per quanto riguarda la musica contenuta in questo "Evil Messiah". Sarebbe forse meglio dire che questo genere viene affrontato con massima competenza strumentale e gran maturità, dove su una base che parte da band come ultimi Gorgoroth, God Seed e Tsjuder, vengono inseriti ottimi spunti a livello di riffing, che appare molto vario e ispirato, e un uso delle tastiere parsimonioso ma efficace al punto giusto. Le leggere virate su territori thrash (ascoltare ad esempio "Armageddon") rendono il suono dei nostri spigoloso, ma tuttavia l'arma vincente è appunto la capacità di saper imbastire composizioni piuttosto sfaccettate e ricercate, pur non perdendo di vista la malignità del black metal.

Una produzione al top è quindi cosa graditissima in prodotti di questo tipo, dove ogni strumento si ritaglia un suo piccolo spazio ben udibile anche per orecchie meno attente. Potremmo anche parlare di vaghi inserti progressive metal di tanto in tanto, anche se questo termine associato al black in prima istanza potrebbe far storcere il naso, ma ascoltando una traccia come in "Abandoned By God", con un finale che tocca territori vicini alla psichedelia e all'avantgarde metal, capirete che forse non stiamo esagerando...
Lo stato di tensione rimane comunque alto durante tutte e quattro le tracce, e la voce è un altro ingrediente davvero gradito; infatti Ingar Amlien, anche bassista, si avvicina molto a quelle tonalità acide ed abrasive care al Gaahl dei bei periodi sia nei Trelldom che nei Gorgoroth.

L'ultima traccia è una cover di Alice Cooper, parliamo di "Sick Things", rielaborata in chiave ancora più dark, ma scelta significativa per una band di metallo nero, che già da queste scelte denota un attaccamento ad artisti che esulano dal genere ma che evidentemente hanno in qualche modo influenzato la propria musica.
Ep che risulta davvero gradevole questo dei Crest Of Darkness, realizzato in maniera ottimale sotto tutti gli aspetti e che potrà far felici sia i die hard fan del black metal ma anche coloro che ascoltano extreme metal in senso ampio. 
Se ancora non conoscete questa formazione, potrete farlo partendo anche da qui.

Recensione a cura di: Sergio Vinci "Kosmos Reversum"
VOTO: 72/100

Tracklist:
1. Evil Messiah 04:30
2. Armageddon 03:50
3. Abandoned by God 06:38
4. Sick Things (Alice Cooper cover) 05:33

DURATA TOTALE: 20:31

http://www.facebook.com/pages/CREST-OF-DARKNESS/32725887070

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...