VUOI INSERIRE IL TUO BANNER QUI? VUOI PUBBLICIZZARTI? ALLORA SCRIVI A: heavymetalmaniac1@libero.it

martedì 30 agosto 2016

Intervista: SECRET WIZARD

L'ottimo EP "Smell Of Humanity"recensito QUI, ci aveva fatto ben sperare per il gruppo di Pistoia, quindi abbiamo chiesto alla band un po' di news e pareri sul loro ultimo lavoro! ecco a voi i Secret Wizard!

1) Ciao ragazzi, parlateci un po' di Voi e di cosa ci sta dietro le menti pensanti dei Secret Wizard.

Noi...eccoci qua. Ad oggi direi un gruppo di 5 'ragazzi' molto affiatato, che si intende subito in sala prove e onstage/live. Come in una squadra, il gruppo si distingue proprio per l'incastro, la complementarietà fra i componenti. Anche in fase compositiva, che avviene direttamente in sala prove, il gruppo si ritrova a lavorare in sinergia. E si completa.

2) In fase di recensione non ho potuto fare a meno di evidenziare l'ottimo lavoro di chitarra solista, che si discosta dai canoni del genere, sia classic che thrash. Quali sono le influenze principali del lead guitarist?

Posso permettermi di dire che la nostra chitarra solista, l'eccellente Jari, è il punto di forza del gruppo. Jari ha una notevole competenza musicale, buona fantasia ed ottima esecuzione di quelle che sono le sue idee. A differenza di tutte le altre parti dei brani che vengono decise insieme, per quanto riguarda i soli di chitarra essi vengono pensati ed eseguiti da Jari, a cui va (quindi) il giusto merito e ringraziamento. Jari è un divoratore di musica....prog, metal e anche jazz.

3) Sembrate molto influenzati dal suono di matrice americana, quel sound US che va spesso e volentieri a braccetto con il Prog. quanto sono importanti nomi come Savatage, Vicious Rumors o Queensryche nell'economia generale dei Secret Wizard?

Come detto in precedenza, i componenti del gruppo hanno tutti background di ascolto e di esperienza diversi fra loro. Questo, anziché essere un difetto, ci ha aiutato a mettere insieme, fondere, gusti diversi per un prodotto originale. I gruppi di riferimento sono, fra gli altri: iron maiden, helloween, testament, megadeth, asgard ecc....

4) Mi sembra di riconoscere alcuni accenni di sfuriate thrash in pezzi come Bang Your Head, in particolare quei cori che hanno fatto la fortuna di Anthrax e Overkill. Possiamo aspettarci un indurimento del sound in futuro?

Il nostro sound si è già indurito rispetto alla prima demo pubblicata qualche anno fa (Valley of Salvation). Più duro e più tecnico. Ci siamo lasciati alle spalle l'esperienza con il nostro tastierista e, una volta uscito, ci siamo concentrati su suoni più veloci e serrati. Credo proprio che quella sarà la direzione anche nei prossimi lavori (visto i primi brani nuovi su cui stiamo lavorando..... :-) )

5) Secret Wizard, la vostra track omonima, è anche una delle più interessanti del lotto. C'è un'ispirazione particolare dietro le liriche?

Le liriche sono scritte quasi tutte dal bassista del gruppo: MaBi. Come lui stesso dichiara, i brani sono frutto di una composizione 'di getto', volutamente lasciata così come viene scritta, senza troppi ritocchi o correzioni. I temi spaziano dal 'personale' al 'pubblico'...dal reale all'irreale...in una continua fusione e confusione. Si precisa che tutte le liriche sono, comunque, fortemente introspettive.

6) Come vi rapportare al concetto di "modernità"? Qual'è la Vostra personale visione di questi tempi digitali? come vi ponete nei confronti delle nuove tecnologie e ai vari social network?

Crediamo che nella musica così come nella vita occorra saper accettare, cavalcare e, perché no, anticipare ove possibile quanto messo a disposizione del nostro 'mondo moderno'. In quest'ottica è normale essere presenti sulle piattaforme digitali e sui social

7) Che ne pensate del fare Metal in Italia? Voi venite da Pistoia, quali sono i pregi e i difetti della Vostra zona e come vi ponete con il resto della scena Tricolore?

Fare metal in Italia è normalmente difficile, fors'anche più che in altri paesi europei. La nostra zona è "provinciale", "di paese" quindi, nei nostri live, ci siamo necessariamente spesso spostati nell'area Pratese e Fiorentina che offre maggiori possibilità. Siamo quindi disponibili a muoversi...con un augurio di viaggiare sempre di più per poter suonare sempre di più.

8) Il Vostro è un genere che necessita di molta preparazione e puilizia per essere portato in sede live. Qual'è il dettaglio che curate maggiormente? Cosa e come sono i Secrets Wizard dal vivo?

La preparazione è fondamentale. e i secret wizard la curano alla grande, con serietà ed impegno. I Secret Wizard dal vivo....sono esattamente come sul cd. Siete invitati ai nostri live per verificare e goderne

9) Quali sono gli obiettivi che vi siete prefissati di raggiungere e quali avete già raggiunto? Programmi futuri?

Siamo riusciti a scrivere e pubblicare due demo per un totale di 8 brani nostri. Siamo attualmente in fase compositiva. L'obiettivo prossimo e principale, oltre a suonare live il più possibile, è di riuscire a pubblicare sotto un etichetta.

10) A Voi La parola.

A noi la parola? la parola è solo una: METAL! Un saluto e ci auguriamo di vedervi ai nostri concerti. Ad oggi il cd è in vendita al modico prezzo di euro 5, brevimano. nel caso...potete ordinare una copia all'indirizzo email: mabi-cd@virgilio.it

Intervista a cura di Schwarzfranz

Nessun commento:

Posta un commento